"Da bambina ho vissuto come una principessa in esilio, e ora vivo come un alieno smarrito in un paesaggio e una civiltà che mi sono estranei.."

Currently browsing posts found in Settembre2016


https://vimeo.com/183298750 Condividi su Facebook.


Posted at: Settembre 24th, 2016 - 8:13 pm - Commenti disabilitati

https://scintilledanima.wordpress.com/2016/09/23/terremoto-e-solidarieta-ioscrivopervoi-lebook-che-sostiene-le-popolazioni-colpite-dal-sisma/ Condividi su Facebook.


Posted at: Settembre 24th, 2016 - 8:02 pm - Commenti disabilitati

http://gnomosopralerighe.blogspot.fr/2016/09/in-giardino-con-la-scrittrice-maria.html Condividi su Facebook.


Posted at: Settembre 22nd, 2016 - 9:54 am - Commenti disabilitati

Ho appena finito di leggere Bussola, di Enard Mathias, vincitore del premio Goncourt dell’anno scorso. Quando l’avevo comprato, il libraio aveva esordito con “non è un libro per tutti”, ero rimasta un poco perplessa ma il libro l’avevo preso egualmente. Ora ache l’ho letto, ho capito cosa intendesse dire. Bussola, pubblicato in Italia da E/O, [...]


Posted at: Settembre 21st, 2016 - 10:37 am - Commenti disabilitati

Ed eccovi il brano: Un luccichio attrasse la sua attenzione, e Adria si chinò a raccogliere la scheggia sottile con i colori dell’arcobaleno visto sui libri dell’Accademia. “È bella” pensò, “è l’ultimo ricordo.” La strinse nel pugno con forza quasi disperata e la ficcò in tasca. In un incomprensibile istante d’ansia temette di perderla, quindi [...]


Posted at: Settembre 16th, 2016 - 6:25 am - Commenti disabilitati

un grazie per questa simpatica intervista che racchiude diversi romanzi e una parte di me. Le interviste sono belle per questo, mettono sempre in evidenza un aspetto nascosto. http://recinzioniselvagge.blogspot.fr/2016/09/pagine-e-pop-corn-intervista-maria.html Condividi su Facebook.


Posted at: Settembre 13th, 2016 - 8:18 am - Commenti disabilitati

Un bel romanzo che ho terminato di leggere da qualche giorno, uno spaccato di storia americana analizzato attraverso quattro generazioni di una famiglia, dal 1836 al 2012. L’autore è estremamente obiettivo nella valutazione dei fatti, riesce a mantenersi neutrale, senza cadere nei sentimentalismi che questo genere spesso comporta. Non ci sono buoni e cattivi, ci [...]


Posted at: Settembre 4th, 2016 - 2:13 pm - Commenti disabilitati